Formaggi tipici italiani: i più famosi

L’Italia è tra i paesi Europei quello con un maggior numero di prodotti riconosciuti con la qualifica di Denominazione di Origine Protetta (DOP), Indicazione Geografica Protetta (IGP) e Specialità Tradizionale Garantita (STG). Molti di questi prodotti sono i formaggi italiani più famosi, infatti in Italia ogni regione ha uno o più formaggi tipici, ognuno con il suo sapore particolare e con la sua particolare lavorazione. Elencare tutti i formaggi tipici italiani in un unico articolo è praticamente impossibile. Di seguito elenchiamo solo alcuni dei formaggi tipici italiani, quelli più conosciuti in Italia e all’estero.

Pecorino

Con il termine pecorino si intendono tutti i i formaggi fatti con latte di pecora. In italia esistono tantissime varietà diverse di pecorino ma il più famoso è sicuramente il pecorino romano la cui zona di origine è il territorio dell’Agro Romano. Il pecorino romano è uno dei formaggi più antichi del mondo.

Asiago DOP

Questo è un formaggio tipico originario dell’altopiano di Asiago (o dei Sette Comuni) che già dall’anno 1000 era rinomato luogo di pascolo di greggi. Verso la fine dell’Ottocento la produzione dell’Asiago si estende anche alla zona pedemontana, nelle zone di pianura ed anche nelle vicine malghe trentine. Su ogni forma viene riportato il marchio consortile con indicato il numero del caseificio, la sigla della provincia e la scritta “Asiago” impressa sullo scalzo.

Burrata

Si tratta di un formaggio a pasta filata tipico della regione Puglia, la cui produzione si concentra nelle province di Bari e Taranto. Si presenta racchiuso all’interno di una sacca di pasta filata con forma a pera, superficie liscia e lucida e di colore bianco.

Grana Padano DOP

Il Grana padano DOP è tra i formaggi più famosi italiani, uno dei più famosi. Si tratta di un formaggio a pasta dura, cotta ed a lenta maturazione, prodotto da latte crudo di vacca con coagulazione per azione del caglio. Trattandosi di un alimento naturale, con un alto potenziale energetico e contenente molte sostanze nutrienti, si adatta all’alimentazione di bambini, adolescenti, donne incinte, sportivi e persone anziane.

Fontina D.O.P

La Fontina è un formaggio grasso a pasta semicotta prodotto in tutto il territorio della Valle d’Aosta, dove i fiori, l’acqua e le erbe danno al latte e al formaggio, l’inconfondibile sapore e profumo.

Mozzarella di Bufala Campana

La mozzarella ha ottenuto il riconoscimento del marchio DOP il 12 giugno 1996 per effetto del reg. Ce 1107/96. Il termine mozzarella deriva da “mozzare”, operazione che consiste nel taglio manuale della pasta filata, effettuato con indice e pollice (“mozzatura”). Si tratta di un formaggio a pasta filata fresco conosciuto e rinomato in tutto il mondo.

Caciocavallo Silano DOP

Si tratta di uno fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia. La tesi più accreditata sull’origine della denominazione “caciocavallo” la fa derivare dalla consuetudine di appendere le forme di formaggio, in coppie, a cavallo di pertiche di legno, disposte in prossimità di focolari. La denominazione “silano”, invece, deriva dalle origini antiche del prodotto, legate all’altopiano della Sila.

Ultime notizie

Lascia un commento